Vendola a Bagnoli. Mercoledì 28 marzo ore 15 al Circolo Ilva. “Mai più profitti sulla salute dei cittadini”.

COMUNCATO STAMPA

Mercoledì 28 Marzo alle 15.00 il leader di Sinistra Ecologia e Libertà Nichi Vendola sarà a Napoli per un’iniziativa sul tema “Mai più amianto” presso il Circolo ILVA di Bagnoli (via Coroglio 90). Con una sentenza storica, che dà un segnale di speranza a tutte le vittime dell’amianto, il giudice del Tribunale di Torino ha condannato a 16 anni di reclusione lo svizzero Stephan Schmidheiny e il belga Jean Louis Marie Ghislain de Cartier de Marchienne, nell’ambito del processo Eternit di Torino.

Per Bagnoli ha contato invece la prescrizione: è stato escluso dall`indennizzo chi si è ammalato prima del 13 agosto 1999, data spartiacque che vale per tutti gli stabilimenti Eternit sotto esame (da Casalea Cavagnolo, da Rubiera a Napoli-Bagnoli).

Il leader di SEL sarà a Bagnoli per rimarcare che questa disparità di trattamento va sanata e che non  esistono morti di serie A e serie B. Inoltre l’area di Bagnoli deve imparare dal passato e non barattare lo sviluppo con la mortificazione ambientale del territorio e con il pregiudizio per la salute di chi ci vive.

Questo appuntamento organizzato dalla sede territoriale di SEL, vuole segnalare la necessità che Bagnoli ritorni ad essere obiettivo prioritario nell’agenda nazionale e degli enti locali. Va completata la bonifica e rilanciate le opere ferme da troppo tempo (porta del parco, parco dello sport, corporea, parco urbano, acquario etc.).

Particolare attenzione va inoltre rivolta alla bonifica del mare e delle spiagge, quest’ultime bene comune da consegnare alla cittadinanza ed è per questo che in questa sede si formalizzerà l’adesione alla campagna “Per una grande spiaggia pubblica a Napoli” che sarà presentata ufficialmente nei prossimi giorni.

 

One thought on “Vendola a Bagnoli. Mercoledì 28 marzo ore 15 al Circolo Ilva. “Mai più profitti sulla salute dei cittadini”.

  1. Sebbene la lottizzazione politica e la campagna elettorale, per le prossime politiche sia già iniziata da tempo, Bagnoli non poteva non essere abilmente sfruttata per rilanciare questo o l’altro partito ricordando a tutti che gli interessi validi e primari sono quelli dei cittadini e devo dire che fra le tante cose che l’Onorevole Vendola dice, cui non sono d’accordo, almeno questa distinzione burocratica di morti di serie A e B mi vede pienamente in sintonia. L’amianto è un problema ancora presente sul territorio italiano e ancora si sversa in modo abusivo e a cielo aperto nell’interesse dei singoli non considerando il danno alla salute nonché sulla distanza per le povere persone che aspirano le polveri della sua frantumazione.

  2. Sebbene la lottizzazione politica e la campagna elettorale, per le prossime politiche sia già iniziata da tempo, Bagnoli non poteva non essere abilmente sfruttata per rilanciare questo o l’altro partito ricordando a tutti che gli interessi validi e primari sono quelli dei cittadini e devo dire che fra le tante cose che l’Onorevole Vendola dice, cui non sono d’accordo, almeno questa distinzione burocratica di morti di serie A e B mi vede pienamente in sintonia. L’amianto è un problema ancora presente sul territorio italiano e ancora si sversa in modo abusivo e a cielo aperto nell’interesse dei singoli non considerando il danno alla salute nonché sulla distanza per le povere persone che aspirano le polveri della sua frantumazione.

Lascia un commento

19 − 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.