Venduta per 10 euro e stuprata fuori la Reggia di Caserta, arrestato romeno

Presunto stupratore di 31 anni fermato dai carabinieri

caserta-reggiaCaserta, 26 settembre – L’episodio risale allo scorso 14 giugno. Una ragazza italiana di venti anni era stata venduta dal suo compagno romeno ad un connazionale per la cifra di 10 euro. La notte fu violentata nei giardini antistanti la Reggia di Caserta.

Le indagini condotte dai carabinieri della locale stazione di Caserta hanno consentito di arrestare ieri il presunto stupratore. Si tratta di Sali Ibrai, 31 anni, bloccato in piazza Carlo III, proprio di fronte alla Reggia.

Lascia un commento

undici − 10 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.