Acerra, arrestata banda di estorsori

Sei arresti, imponevano tangenti e l’acquisto di forniture

RolexNapoli, 28 settembre – Arrestati dalla polizia di Acerra sei estorsori in seguito alle denunce di alcuni imprenditori costretti a pagare tangenti o ad acquistare materiali dalle ditte indicate dalla banda. Due estorsori erano già detenuti e l’ordinanza è stata loro recapitata in carcere. Gli arrestati facevano capo ad un nuovo gruppo camorristico guidato da Gaetano De Rosa e Domenico Basile, anche loro già in carcere per estorsione.

Dalle denunce e dai relativi accertamenti, nel mirino della banda, anche una onlus che gestisce il servizio di ambulanze “Villa dei Fiori” che aveva dovuto accettare un volontario imposto dagli estorsori.

Lascia un commento

4 × 1 =