Pillole di calcio 28 marzo – LICENZIATO E GENTILUOMO

FORZA. “Quanto sei forte, lo sapevo” (il messaggio di Bruno Conti ad Andrea Stramaccioni, dopo l’ufficialità del suo nuovo incarico).

PAURA. “Al primo allenamento con la prima squadra sono stato me stesso. Non ho paura. Anzi, sono orgoglioso di allenare campioni che ammiravo dall’altra parte del cespuglio. Adesso sono i miei campioni ed è facile comunicare con loro. In Primavera il progetto è diverso, in Prima Squadra ci sono campioni con caratteristiche definite da mettere nelle migliori condizioni per rendere” (Andrea Stramaccioni, nuovo allenatore dell’Inter).

PREGI E DIFETTI. “Ranieri è un gentiluomo: vorrebbe fare l’osservatore e gli farebbe piacere rimanere in società. Non sono soddisfatto di Gasperini, le maggiori colpe della stagione sono sue. Anzi, ha rovinato tutto, è tutta colpa sua”  (Massimo Moratti, presidente dell’Inter).

16. Gli allenatori esonerati in Serie A durante il campionato in corso: Ranieri, Mondonico, Ballardini, Arrigoni, Colomba, Malesani, Mangia, Tesser, Donanoni, Ficcadenti, Di Francesco, Gasperini, Mihajlovic, Pioli, Giampaolo, Bisoli.

1951-1952. Con l’esonero numero 16 di Claudio Ranieri è stato eguagliato il record che reggeva in Serie A da circa sessanta anni.

74. I minuti che nell’andata del quarto di finale di Champions il Real Madrid ha impiegato a fiaccare la strenua resistenza dell’Apoel Nicosia.

12 MILIONI. E’ lo stipendio annuale di Cristiano Ronaldo al Real Madrid. La stessa cifra copre i costi complessivi digestione dell’Apoel Nicosia.

4.689.225 EURO. Record d’incasso a San Siro per la partita di stasera che mette di fronte Milan e Barcellona.

5000. Le firme a sostegno della petizione proposta da tuttojuve.com indirizzata ad Andrea Agnelli per prolungare di un anno il contratto in scadenza ad Alessandro Del Piero.

Lascia un commento

15 + sei =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.