Il Senato vota la fiducia alla legge delega per la riforma del lavoro: 165 sì, 111 contrari, 2 astenuti

Jobs Act e Art. 18, il Governo incassa la fiducia al maxi-emendamento che ha fatto esplodere il Aula la bagarre del M5S e di Lega Nord

jobs-act-fiduciaRoma, 9 ottobre – All’una di notte l’esito del voto al Senato alla legge delega al Governo per la riforma del lavoro.

Su 279 presenti in Aula i votanti sono stati 278: 165 a favore, 111 contrari ;2 astenuti. Il premier Renzi incassa la fiducia al maxi emendamento sul Jobs Act e per la modifica dell’Art. 18.

Intanto il senatore Pd, Walter Tocci annuncia le sue dimissioni dopo il voto in favore della fiducia.

Lascia un commento