Quattordicenne seviziato a Pianura, è in gravi condizioni

Deriso e poi violentato con un tubo ad aria compressa, 24enne fermato e accusato di tentato omicidio, denunciati altri due aggressori

bullismoNapoli, 9 ottobre – Martedì sera un ragazzo di appena quattordici anni è stato preso di mira da tre bulli nei pressi di Pianura vicino ad un autolavaggio. Lo hanno inizialmente deriso e preso in giro per il suo peso corporeo,  poi uno dei tre lo ha bloccato e abbassandogli i pantaloni gli ha inserito un tubo di aria compressa nell’intestino causandogli gravi lacerazioni.

Il giovane è stato portato d’urgenza all’ospedale San Paolo di Napoli dove verte in condizioni gravi. L’intervento dei carabinieri ha reso possibile il fermo di uno dei tre aggressori, l’unico accusato di violenza, e la denuncia degli altri due, tutti di 24 anni.

La vittima è stata sottoposta a vari interventi chirurgici al colon in seguito alla perdita di molto sangue.

Lascia un commento