Dalle Fiji a Pompei: colto a compiere atti vandalici, denunciato turista

E’ stato bloccato dalla sorveglianza degli scavi e denunciato

domus marco-lucrezio-frontoneNapoli, 12 ottobre – E’ stato sorpreso all’interno del sito archeologico di Pompei mentre incideva le sue iniziali sull’intonaco rosso di una Domus. L’uomo è stato bloccato e consegnato ai carabinieri addetti alla vigilanza e denunciato.

Si tratta di un turista delle isole Fiji, un uomo di 47 anni, cuoco di professione. E’ stato sorpreso dai vigilanti mentre incideva con una pietra lo storico intonaco rosso pompeiano nella Domus di Marco Lucrezio Stabia, posta nella Regio IX, insula III.

 

 

Lascia un commento

quattordici + due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.