Big match al San Paolo, è sfida tra due grandi del sud: Napoli-Roma

Zuniga infortunato, Ghoulam pronto a sostituirlo

Napoli-RomaNapoli, 1 novembre – Il Napoli si prepara ad ospitare in casa una delle due capoliste della serie A, la Roma. Dopo il deludente pareggio a Bergamo, la squadra di Benitez deve trovare il successo contro una “big”, per riconquistare i favori di pubblico e media. La partita di oggi, che si disputerà al San Paolo alle 15, presenterà di certo molte insidie per i padroni di casa, che si scontreranno con una squadra che, Bayern Monaco a parte, ha dimostrato contro tutte le avversarie un’organizzazione di gioco invidiabile.

La prima in classifica entrerà al San Paolo schierata con il solito 4-3-3. Un vantaggio sostanzioso è presentato dai vari infortuni che affliggono i giallorossi, che tra turni infrasettimanali e Champions, sono orfani di Astori, Maicon e Castan. Recupera però l’ex di turno, De Sanctis. Davanti a lui giocheranno Torosidis, a sostituzione di Maicon, ed Holebas, sulle fasce laterali. Le colonne portanti della difesa saranno Manolas, anche lui recuperato da poco, perciò non al meglio, e Yanga Mbiwa. Soliti registi e centrocampisti difensivi, con possibile inserimento di keita. Nel caso, De Rossi giocherà come centrale in difesa, al posto del greco Manolas. In avanti Gervinho e l’eterno Totti, con vicino o Florenzi o Iturbe, in vantaggio il primo dei due. Ancora panchina per Destro, che sembra non essere contento per il minutaggio concessogli.

Benitez punta sui migliori uomini a disposizione. Rafael tra i pali e con Zuniga infortunato si giocherà con Ghoulam terzino sinistro, diametralmente opposto a lui Maggio. Solito ballottaggio Mertens – Insigne, in vantaggio il napoletano. Recuperano dagli infortuni Gargano e Michu, entrambi convocati.

Per evitare scontri tra le due tifoserie l’allenatore del Napoli, ricorda: “Il modo migliore per onorare la memoria di Ciro sarà che a fine partita si parli solo delle giocate che si sono viste in campo, del bel gioco e del risultato”.

Possibili formazioni:

Napoli (4-2-3-1): Rafael, Maggio,koulibaly, Albiol, Ghoulam; Inler, Lopez; Calleyon, Hamsik, Insigne, Higuain.
Roma (4-3-3):
De Santics, Torosidis, Yanga Mbiwa, Manolas, Holebas; Naingolan, De Rossi, Pjanic; Florenzi, Totti, Gervinho.

Lascia un commento