Buoni libro, ancora attesa per le famiglie di Napoli

Si attendono riscontri dalla Regione Campania per le modalità operative dell’erogazione

Buoni libriNapoli, 5 novembre – A seguito delle numerose segnalazioni pervenute in redazione da parte dei nostri lettori, abbiamo contattato il Comune di Napoli per delucidazioni in merito all’erogazione dei buoni libri per l’anno scolastico 2014/2015.

In molti ci avevano infatti chiesto quali fossero le procedure da seguire per gli aventi diritto, dal momento che sul sito ufficiale del Comune non sono state ancora pubblicate informazioni in merito.

Su nostro sollecito, il Comune ci ha così informato che: “per ogni anno scolastico la Regione Campania, con proprio atto, indica ai Comuni le modalità operative per l’attuazione dello specifico intervento per la scuola secondaria, rimandando a successivo decreto, l’assegnazione del finanziamento a seguito del piano di riparto del fondo statale. Per il corrente anno scolastico non sono stati ancora pubblicati atti regionali in tal senso e, in proposito, lo scrivente Servizio si è attivato per conoscere i tempi di adozione dei provvedimenti con i quali il citato Ente approva i criteri di riparto del fondo statale per la fornitura gratuita, totale o parziale, dei libri di testo in favore degli alunni appartenenti a famiglie meno abbienti che frequentano le scuole statali dell’obbligo e quelle superiori. Si è tuttora in attesa di riscontro da parte della Regione Campania”.

Non resta quindi che aspettare, ma daremo conto ai nostri lettori delle novità in merito non appena saranno rese note.

Lascia un commento