Napoli, ancora un ferito per crollo di calcinacci

L’uomo non è in pericolo, grande spavento tra i passanti

ferito calcinacciNapoli, 6 novembre – In via Ponte di Tappia, nella serata di ieri, si sono verificati crolli di calcinacci dalla parete esterna di uno stabile che hanno colpito un uomo intervenuto per proteggere una bambina, rimanendo ferito anche se non gravemente. L’uomo è stato soccorso immediatamente dai commercianti della zona, pochi minuti dopo vi è stato l’arrivo di polizia ed ambulanza. Il ferito, di origine straniera, è stato trasportato all’ospedale “Loreto Mare”, mentre la bimba tratta in salvo, è stata accompagnata dai familiari.

L’incubo degli stabili pericolanti si ripresenta, mettendo in ansia la gente del luogo. Il cedimento dei calcinacci, oltre ad aver ferito l’uomo, ha anche danneggiato alcune autovetture che erano parcheggiate lungo la strada. E’ questo uno dei tanti episodi in un territorio vicino la “Galleria Umberto”, dove l’estate scorsa un adolescente ha perso la vita per il crollo dei calcinacci di un palazzo.

Lascia un commento