Creattiva 2014, alla Mostra d’Oltremare la kermesse dedicata al mondo delle arti manuali

“Un mix tra innovazione e semplicità, tra novità e riciclo, tra passione e curiosità”

Napoli, 9 novembre – Alla Mostra d’Oltremare è di nuovo Creattiva, la tre giorni dedicata al mondo delle arti manuali, del bricolage e degli hobby creativi giunta quest’anno alla sua quarta edizione.

In quella che si è riconfermata la più grande kermesse del sud dedicata all’hobbistica, hanno partecipato quest’anno ben 92 aziende rappresentanti 13 regioni e persino 3 paesi stranieri, con un incremento del 15% rispetto all’anno scorso, e del 46% rispetto a due anni fa.

In fiera ci si perde tra miriadi di tecniche, corsi e dimostrazioni in un tripudio di colori e materiali adatti a qualsiasi tipo di lavorazione manuale.

Come ogni anno infatti, non è mancata l’intensa partecipazione del pubblico già dalle prime ore di apertura.

Nel comunicato stampa di presentazione dell’evento, si sottolinea inoltre l’aspetto relativo alle positive ricadute economiche per il settore turistico campano: “Tenuto conto che oltre il 65% delle imprese presenti a Creattiva provengono da regioni extra-Campania, (dato al quale si somma quello altrettanto significativo dei visitatori non campani), risulta subito evidente quanto la manifestazione consenta forti ricadute positive per il territorio che la ospita, in particolare per quanto concerne l’indotto dei servizi (trasporti pubblici e privati, allestimenti, servizi finanziari), del settore ricettivo (alberghi, ristoranti e B&B in particolare) e della promozione turistica”.

Una fiera quindi che ancora una volta si è riproposta come “un mix tra innovazione e semplicità, tra novità e riciclo, tra passione e curiosità, in grado di riunire attorno allo stesso evento un popolo multigenerazionale che più diverso non si può”.

Lascia un commento

nove − tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.