Marina di Bagnoli. Ormai un simbolo di come le spiagge pubbliche, a Napoli, siano un diritto negato.

In foto lo stato ad oggi, 1 aprile 2012, del Lido Comunale “Marina di Bagnoli”.

Possibile che ogni volta che si ristruttura e si apre il lido comunale di Bagnoli dopo poco una “sciagura” si abbatte sui luoghi, rendendo impossibile alle fasce più disagiate di poter fruire di un economico posto al sole?

Molti di voi ricorderanno, quando i vigili urbani misero i sigilli al lido comunale per ipotetiche infrazioni commesse dal gestore cui lo stesso Comune di Napoli aveva assegnato la gestione della spiaggia.

Comiciò allora una storia di ordinario abbandono e degrado che ci consegna oggi una spiaggia dove emergono “le pezze” messe sotto la sabbia – che sabbia non è – a seguito di imponenti e costosi lavori di messa in sicurezza di parte del litorale bagnolese. Un lavoro di messa in sicurezza per la sostituzione della sabbia inquinata, pessimo, eseguito male e del tutto inadeguato che pone ancora una volta in evidenza il problema dello spreco di risorse e di denaro pubblico. Chi si prende cura di risolvere definitivamente il problema, ma soprattutto, quando. Siamo in tempo per riaprire la spiaggia per l’imminente stagione balneare 2012.

Mi piace ricordare una lontana “Cronaca di Facebook” per una narrazione sui generis. Gli “stati” condivisi a sottolineare come il tempo passa, le amministrazioni si succedono, gli uomini cambiano, ma il degrado dei luoghi si presenta ancora come 2 anni fa. La spiaggia fu riaperta dopo tante proteste, ma i lavori di ripristino non sono mai partiti. Di chi la colpa? Quando cominciano i lavori per rendere fruibile, a prezzi popolari, uno spicchio di mare, alla popolazione residente e a tutta la città? Lo chiediamo alla nuova amministrazione.

Pasquale Vespa 8 luglio 2010

spiagge pubbliche… a Napoli un diritto negato!

Pasquale Vespa ha condiviso la foto di Pasquale Vespa21 luglio 2010

…ormai sul lungomare di Bagnoli spadroneggiano i Signori delle Spiagge e lo sviluppo della costa non è altro che un marasma di interessi di pochi… le Istituzioni con la I maiuscola esistono ancora? …dove sono? Diamo un segnale forte: APRIAMO LA SPIAGGIA, COSTI QUEL CHE COSTI!!!

Perchè non si apre la spiaggia Comunale “Marina di Bagnoli”? Qui il manifesto che affiggemmo

Pasquale Vespa ha condiviso un link3 agosto 2010

3 Agosto 2010 …in merito alla spiaggia Comunale “Marina di Bagnoli”, ho chiamato l’assessore Scotti stamane ma era dal Sindaco, ho richiamato ma ora è in ferie… rimandato all’assistente che ovviamente chiamerò! Dopo vari tentativi, parlato con l’assessore Nasti, che dice di seguire la cosa ma che il tutto dipende dal Magistrato, lui poco può se non sollecitare una rapida soluzione… RIUSCIRANNO I NOSTRI “EROI” (I CITTADINI ndr) AD… ANDARE AL MARE??? ad Agosto? o ci suggeriranno che Settembre è il mese migliore?

Pasquale Vespa 5 agosto 2010

Nuovo aggiornamento vicenda “Marina di Bagnoli”. Poco fa ho chiamato l’assessore Graziella Pagano che mi ha comunicato di essersi messa in contatto con l’assessore Scotti e di aver coinvolto nella questione il Sindaco… Mezza Giunta comunale è allertata su di una vicenda che, ricordiamolo, dipende dalla Magistratura. Resto in attesa fiducioso (tanto è l’unica cosa che ora posso fare).

Pasquale Vespa 5 agosto 2010

Questa sera, in occasione della bella iniziativa, “Incontriamoci al tramonto” tenutasi sotto i portici di Piazza Plebiscito ed organizzata dagli Assessorati al Bilancio, Sviluppo e Turismo del Comune di Napoli, ho incontrato il Sindaco di Napoli. Dopo un affettuoso saluto… le ho ricordato la questione “Marina di Bagnoli”…

Legambiente Napoli Centro Antico 7 agosto 2010

foto di Anna Maria Cicellyn Comneno

“INCONTRIAMOCI AL TRAMONTO” : un momento di confronto sulla vita in città durante le ferie estive, nell’area del suggestivo Porticato di piazza del Plebiscito, si sono alternati artisti, amministratori locali e operatori dei settori del commercio e dell’artigianato napoletano. — con Pasquale Vespa.

Foto dell’iniziativa

Pasquale Vespa 22 agosto 2010

Finalmente la notizia tanto attesa: riapre la “Marina di Bagnoli” …ma fusse ca fusse acqua santa il mare di Bagnoli? naao… non si tratta di miracolo ma solo di un parto difficile… Buon bagno a tutti!

Lascia un commento

2 × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.