Verso il 14 novembre, giornata di mobilitazione nazionale. L’appello: studenti e lavoratori, andiamo tutti insieme a Confindustria

COMUNICATO STAMPA

Corteo confindustriaA Napoli è stata indetta – da Studenti Autorganizzati Campani, dal Collettivo Autorganizzato Universitario e dalla rete di lavoratori Clash City Workers – una manifestazione che partirà da piazza del Gesù alle ore 9:30 e proseguirà, diretta, fin sotto la sede di Confindustria. 

Una manifestazione che metterà in evidenza un’opposizione radicale alle politiche del Governo Renzi, di cui la confederazione degli industriali è promotrice. Palese, infatti, è il suo ruolo di sponsor del Governo e di provvedimenti come il JobsAct, la “Buona scuola” e la Legge di stabilità. Al momento risulta l’unico interlocutore riconosciuto per discutere dei “problemi del Paese”. Lo dimostrano gli incontri di Brescia e Bergamo e le dichiarazioni di Squinzi ospitate dal Sole24ore.

Nessuno spazio è stato dato, invece, alla voce di studenti e lavoratori, ovvero chi questi provvedimenti dovrà subirli in prima persona. Non ci lasciano, quindi, altra scelta. Studenti e lavoratori il 14 novembre scenderanno in piazza “Uniti e inflessibili” e lo faranno ancora – costruendo appuntamenti di piazza dal basso – il 21 novembre in occasione dello sciopero della FIOM e il 5 dicembre in occasione dello sciopero Generale.

ORE 9:30. Da piazza del Gesù a Confindustria – evento facebook 

Collettivo Autorganizzato Universitario  – link di approfondimento

Lascia un commento

10 + venti =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.