“La rivincita di Tommy. Una storia di bullismo omofobico”

Un fenomeno diffuso in ambito scolastico che colpisce sempre più adolescenti

La rivincita di TommySabato 15 novembre, alle ore 17.30, presso l’Associazione Culturale Lucana “Giustino Fortunato” in via R. Tarantino, 4 si terrà la presentazione del romanzo “La rivincita di Tommy. Una storia di bullismo omofobico” di Monica Florio (La Medusa Editrice). All’incontro, moderato da Maurizio Sibilio, interverranno Francesco Bellofatto e Giovanna Mozzillo. Letture di Mariacarla Rubinacci. Sarà presente l’Autrice.

Di grande attualità, “La rivincita di Tommy” di Monica Florio (La Medusa Editrice) esplora un fenomeno molto diffuso in ambito scolastico quale il bullismo omofobico che colpisce gli adolescenti e sfugge spesso all’attenzione del mondo adulto.

Tommy è un tredicenne emarginato e spesso vessato dai compagni per l’aspetto asessuato, quasi femmineo, e l’eccessiva timidezza. La passione per i fumetti e l’affetto per Lorenzo, il fratello più piccolo, colorano la sua grigia esistenza. Il riscatto avverrà grazie allo sport e alla solidarietà di Gabriele e Stella, due giovani conosciuti in palestra dove Tommy pratica la Kick-boxing.

Divenuto più consapevole e sicuro di sé, il protagonista troverà il coraggio per respingere le prepotenze di Diego, il bullo della classe.

La vicenda, ambientata a Napoli, mette in luce le responsabilità di genitori e insegnanti, indifferenti se non ostili al dramma delle tante vittime del bullismo omofobico.

Un romanzo dalla parte dei giovani, incentrato sulle loro difficoltà di inserimento, in cui si affronta anche il fenomeno del “bullismo in rosa”, praticato dalle ragazze nei confronti delle loro compagne più ingenue e vulnerabili.

Il libro, uscito nella collana Focus Attualità diretta da Claudio Elliott, è accompagnato dalle illustrazioni di Maurella Maio e da una scheda informativa sull’argomento.

Lascia un commento

15 + diciotto =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.