CONVEGNO. Quale Sviluppo per l’area Ovest di Napoli? Il ruolo delle Istituzioni e delle imprese pubbliche e private per il rilancio della città. Lunedì 16 Aprile ore 18,00 al Circolo PD di Bagnoli, Piazza Salvemini.

Se ne discute al Circolo PD di Bagnoli

Piazza Salvemini

Lunedì 16 Aprile alle ore 18,00 con:

 

Prof. Vittorio Silvestrini

Presidente Fondazione IDIS-Città della Scienza

 Avv. Marinella De Nigris Siniscalchi

Presidente Terme di Agnano S.p.A.

Comm. Nando Morra

Presidente Mostra d’Oltremare

Prof. Mario Raffa

Ordinario di Ingegneria Università Federico II

Dott. Marco Esposito

Assessore allo Sviluppo del Comune di Napoli

Arch. Luigi De Falco

Assessore all’Urbanistica del Comune di Napoli

Modera

Ing. Pasquale Vespa

Segretario Circolo PD di Bagnoli

 

Sono invitati a partecipare

i Cittadini, le forze politiche e le Istituzioni territoriali.

 

Aderiscono all’iniziativa:

Giorgio De Francesco, Presidente X Municipalità

Dario Castiello, Capogruppo PD X Municipalità

Giuseppe Balzamo, Consigliere Provinciale PD

Antonella Cammardella, Consiglio Nazionale SEL

Luca Simeone, Segr. Provinciale SEL

Noemi Spatuzzi, Consigliere PD X Municipalità

Fabio Di Nunno, Consigliere PD X Municipalità

Giovanni Secondulfo, Consigliere PRC X Municipalità

Maria Rosaria Russo, Capogruppo IDV X Municipalità

Arturo Iumiento, Consigliere IDV X Municipalità

Fortunato Esposito, Consigliere IDV X Municipalità

Luigi Errico, Consigliere IDV X Municipalità

Camilla Alighieri, Assessore IDV X Municipalità

Corrado di Maso, Segretario Circolo PD San Giovanni

 Associazione Culturale La Città Possibile

 

Circolo PD di Bagnoli

Lunedì 16 Aprile ore 18,00

Il programma degli interventi potrà subire variazioni ed integrazioni che verranno prontamente rese note.

2 thoughts on “CONVEGNO. Quale Sviluppo per l’area Ovest di Napoli? Il ruolo delle Istituzioni e delle imprese pubbliche e private per il rilancio della città. Lunedì 16 Aprile ore 18,00 al Circolo PD di Bagnoli, Piazza Salvemini.

  1. Un’iniziativa coraggiosa che pone a confronto varie dialettiche e varie identità del PD e ad osservare il numero degli oratori e le argomentazione direi che gli sviluppi dovrebbero essere molto costruttivi per la dialettica che si propone, anche se spero che la nota negativa cronica del PD, le correnti alterne, non inquini il dialogo e la finalità del convegno degna di nota e comprensibile come occupazionale, che la rivisitazione dell’arenile vuol significare.

  2. Un’iniziativa coraggiosa che pone a confronto varie dialettiche e varie identità del PD e ad osservare il numero degli oratori e le argomentazione direi che gli sviluppi dovrebbero essere molto costruttivi per la dialettica che si propone, anche se spero che la nota negativa cronica del PD, le correnti alterne, non inquini il dialogo e la finalità del convegno degna di nota e comprensibile come occupazionale, che la rivisitazione dell’arenile vuol significare.

Lascia un commento

9 + nove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.