Vivaio Donna, progetto promosso dal Comune di Napoli per favorire l’occupazione femminile

Vivaio delle abilità e delle attività femminili seleziona 100 donne residenti a Napoli

designAl via il progetto Vivaio Donna, promosso dall’Assessorato al Lavoro e alle Attività Produttive del Comune di Napoli per incentivare l’occupazione femminile e la creazione d’impresa. Obiettivo di Vivaio Donna è quello di valorizzare i talenti artistici e le abilità artigianali delle donne, condotte a livello amatoriale e/o professionale, nella filiera della moda, design e artigianato artistico le cui possibilità di sviluppo produttivo sono limitate da carenti capacità manageriali, estraneità ai circuiti commerciali, difficoltà di accesso al credito.

A tal fine, il vivaio (che ha sede in via Duomo 45 a Napoli) offre gratuitamente attività di consulenza, assistenza e accompagnamento allo sviluppo imprenditoriale. Vivaio donna prevede la selezione di 100 donne residenti a Napoli che hanno interesse a creare un’impresa o a consolidare un’impresa già costituita nel settore della moda e dell’artigianato. Per partecipare è sufficiente rispondere all’Avviso pubblico consultabile sul sito del Comune di Napoli entro il 5 dicembre 2014. Vai al Bando.

Target di riferimento
– donne con talenti artistici e/o abilità artigianali già sviluppate, in grado di creare prodotti da inserire nella filiera della moda e dell’artigianato artistico. Sono donne che spesso lavorano con il passaparola, in nero e che non hanno le capacità per intraprendere un percorso imprenditoriale;
– donne con progetti di impresa già nella fase di start-up e/o con imprese costituite in precedenza (da non oltre 36 mesi) nel settore della moda e dell’artigianato artistico che necessitano di ulteriore supporto per il consolidamento di impresa e l’accesso al mercato.

Lascia un commento

sette + 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.