Premio Letterario NapoliTime, l’evento inaugurale

Il Premio ha ottenuto il patrocinio del Comune di Napoli e della Regione Campania

Premio Letterario NapoliTime II edNapoli, 4 dicembre – “Si parte ragazzi, il Premio Letterario NapoliTime è nelle vostre mani, sarete voi i protagonisti, critici letterari e giudici degli scrittori in gara”. Sono queste le parole con cui abbiamo salutato questa mattina tutti gli studenti concorrenti al Premio Letterario NapoliTime, patrocinato dal comune di Napoli e dalla Regione Campania.

Dopo la conferenza stampa di giovedì scorso alla libreria Iocisto, oggi si è svolto il primo vero incontro di Presentazione del Premio Letterario NapoliTime. Abbiamo incontrato studenti e docenti delle nove scuole aderenti al progetto e gli scrittori concorrenti che si rimettono con un pizzico di coraggio al giudizio inderogabile di giovanissimi critici letterari.

L’incontro si è svolto in un clima vivace ed accogliente, tra l’emozione di noi tutti della redazione di NapoliTime organizzatrice del Premio, la curiosità dei ragazzi e la meraviglia degli scrittori che ad ogni applauso si illuminavano in volto, dispensando sorrisi ai giovani critici. L’Aula Magna dell’Istituto Comprensivo Gigante Neghelli, si è riempita della vitalità genuina dei tantissimi studenti presenti che con la semplicità della loro età hanno riempito ogni angolo libero della sala, sedendosi anche a terra come in una allegra comitiva di amici. Chi pensava che avremmo proposto il classico salotto culturale un po’ polveroso e stantìo ha sbagliato Premio. Ed i ragazzi hanno colto subito lo spirito giusto, anzi hanno dettato la linea.

Il Gigante Neghelli, che ci ha ospitato e seguito, con l’efficienza di chi ama i propri allievi, dalla Dirigente scolastica Mariarosaria Scalella, è l’unica scuola media a concorrere tra gli altri Istituti superiori. Saranno le nostre mascotte, ma siamo certi, vista l’esperienza della Prima Edizione, che sapranno meravigliarci con il loro impegno.

A illustrare il Premio come sempre il nostro direttore, Pasquale Vespa, portavoce della redazione di NapoliTime, per dare il nostro in bocca al lupo a tutti gli scrittori e agli studenti e l’augurio di un buon Premio Letterario NapoliTime, un premio in cui hanno già vinto tutti, perché a vincere è la cultura.

Gli autori, presentati dal direttore Vespa, hanno parlato oltre che del loro libro, anche della motivazione che li ha spinti a mettersi in gioco. Filo conduttore che unisce tutti, la voglia di confrontarsi con i ragazzi, incuriosire i lettori non solo con una immagine intrigante della copertina del libro, ma con il racconto diretto e personale della loro esperienza nella creazione del proprio lavoro letterario.

Non saranno solo gli scrittori ad essere giudicati, ma anche gli stessi giovani critici, la cui recensione sarà vagliata dalla commissione di NapoliTime. All’incontro erano presenti anche due membri della Giuria esterna, il giornalista e professore Franco Bruno Vitolo e il professore Domenico Antonio Di Gregorio. Dalla partnership intrapresa tra NapoliTime e la libreria Iocisto, tra i giudici ci sarà anche Federica Flocco, giornalista di Canale 21 e consigliera di Iocisto, la prima libreria in Italia ad azionariato popolare che conta oltre settecento soci.

Autori partecipanti al Premio Letterario NapoliTime:

Tullio De Piscopo con “Tempo! La mia vita” edito da Hoepli
Liliana Nigro con “La vita dentro” edito da Graus Editore
Antonio G. D’Errico con “Camorra” edito da Edizioni Anordest
Francesca Costantino con “I figli di Baal. La guida rossa” edito da Armando Curcio Editore
Gene R. Seesign (pseudonimo di Gennaro Castaldo) con  “I custodi della rivelazione” edito da Edizioni Eracle
Maria Antonietta D’Onofrio con “Poeti di mandorla amara” edito da Edizioni Mannarino
Marcello Affuso e Jessica Mastroianni con “A un passo da te. Sincronizza il battito!” edito daLinee Infinite Edizioni
Elio Serino con “Il ghigno del potere” edito da Alessandro Polidoro Editore
Antonio Armenante con “Anche Dio lavora ..e noi non gli mettiamo i contributi” edito da Areablu Edizioni

Scuole aderenti:

Istituto Comprensivo 53 Gigante – Neghelli
Liceo Classico Garibaldi
I.I.S. Margherita di Savoia
Liceo Scientifico Statale A. Labriola
ITIS Galileo Ferraris
Liceo Statale G. Mazzini
Liceo Elsa Morante
Liceo classico Jacopo Sannazaro
Istituto Tecnico e Professionale – Alfonso Casanova

Lascia un commento