Napoli-Empoli, domenica i partenopei vogliono tornare a correre

Il Napoli il 7 dicembre alle ore 12:30 incontra l’Empoli. Gara da non sottovalutare per Benitez e i suoi

MertensIl Napoli aspetta l’Empoli, neopromosso nella massima serie, dopo qualche anno di assenza. Sulla carta gara facile ma da prendere comunque con le “pinze”, dal momento che l’Empoli sta disputando un campionato niente male e sta dimostrando di essere attrezzato per la salvezza. Per i partenopei c’è l’occasione di tornare a fare bene. Dopo le vittorie contro Roma e Fiorentina, infatti, la squadra di mister Benitez è tornata a prestazioni non esaltanti. Prestazioni che sembrano dovute più ad un atteggiamento caratteriale che a cali fisici della squadra o di singoli giocatori. E questo dovrebbe far riflettere società e tecnico.

Il Napoli domenica mattina, dovrà fare a meno del francese Koulibaly, a cui il giudice sportivo ha comminato una squalifica di una giornata per il rosso rimediato contro la Sampdoria. Il francese è diventato, partendo nello scetticismo generale, uno dei punti fermi del partenopei e il suo valore economico è quantomeno triplicato. La sua assenza in campo, potrebbe quindi farsi sentire. Al suo posto dovrebbe essere schierato il brasiliano Henrique, capace di coprire diversi ruoli, dalla difesa al centrocampo. Proprio in questa zona, Jorginho dovrebbe dare ad Inler la possibilità di riposare, con David Lopez che sarà probabilmente riconfermato. In attacco Mertens tornerà titolare, salvo sorprese. De Guzman potrebbe prendere il posto del deludente Hamsik.

L’Empoli arriva da un buon momento. Infatti, dopo il punto conquistato in campionato contro l’Atalanta, ha recentemente eliminato il Genoa dalla coppa Italia. La squadra di Sarri, in attacco si schiererà con Verdi, Maccarone e Tavano. Da valutare le condizioni del terzino Laurini. In porta ci sarà Luigi Sepe, napoletano che sogna di tornare a giocare nel Napoli (è cresciuto nelle giovanili dei partenopei). In questi giorni è uscito allo scoperto e ha dichiarato: “Tornare al Napoli non dipende certo solo da me. Per ora sto bene in questa società (…) ma è naturale che un giorno vorrei tornare nella mia terra ed indossare la maglia del Napoli”.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Albiol, Henrique, Ghoulam; David Lopez, Jorginho; Callejon, De Guzman, Mertens; Higuain.

EMPOLI (4-3-1-2): Sepe; Hysaj, Tonelli, Rugani, Mario Rui; Vecino, Valdifiori, Croce; Verdi; Maccarone, Tavano.

Lascia un commento

dieci + 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.