Muore Mango, infarto durante il concerto

Il cantante si è accasciato sul palco mentre cantava “Oro”

Mango8 dicembre – Durante il concerto al “Pala Ercole” di Policoro, è morto il cantante Mango, stroncato da un infarto mentre cantava “Oro”, uno dei suoi brani più famosi.

Immediatamente soccorso, il cantante è stato subito trasportato in ospedale, ma non c’è stato nulla da fare.

Il cantante aveva compiuto 60 anni lo scorso 6 novembre.

Da sempre considerato l’orgoglio lucano, Mango aveva esordito nel 1976 con il brano “La mia ragazza è un gran caldo”, suscitando immediato interesse nel mondo delle spettacolo.

La svolta avvenne dopo l’incontro con Mogol, quando lui stesso dichiarò: “Proprio grazie a Mogol ho iniziato a fare questo mestiere sul serio; stavo per abbandonare la musica e ritornare agli studi di sociologia perché ero nauseato dal mondo discografico che non mi aveva assolutamente premiato per i primi tre dischi. Nel frattempo lui è intervenuto salvando il provino di “Oro”, cercandomi in ogni dove e decidendo di produrre questo ragazzo dalla timbrica particolarissima”.

Fra i tanti traguardi, anche il Premio della Critica ottenuto nel 1985 al Festival di Sanremo.

Per una voce indimenticabile, tantissimi i messaggi di cordoglio giunti sulla sua pagina Facebook, dove già nella notte non erano mancati quelli dei fan presenti al concerto e preoccupati per la sua condizione.

Lascia un commento