Città metropolitana di Napoli, domani si riunisce il Consiglio

All’ordine del giorno, tra le altre cose, l’elezione del Presidente e del Vicepresidente della Commissione Statutaria

Consiglio metropolitanoIl Sindaco metropolitano Luigi De Magistris, ha convocato per domani 17 dicembre alle ore 11, il Consiglio Metropolitano di Napoli, che si riunirà nel plesso monumentale di Santa Maria la Nova. Oltre alla discussione sugli ordini del giorno presentati, vi sarà da risolvere la questione relativa all’elezione del Presidente e del Vicepresidente della Commissione Statutaria ai sensi art. 7 comma 2 del Regolamento provvisorio per il funzionamento del Consiglio Metropolitano.

Nella scorsa seduta il Consiglio Metropolitano aveva approvato un ordine del giorno riguardante l’esclusione dei fondi fondi investiti per la tutela del territorio, il trasporto pubblico, per la manutenzione ed il ripristino dell’edilizia scolastica e degli assi viari provinciali, dai vincoli del patto di stabilità interno voluto dall’Unione Europea. Per quanto riguarda, invece, l’elezione del Presidente e del Vicepresidente della Commissione Statutaria, durante la scorsa seduta del Consiglio, si era deciso per il rinvio su proposta del Consigliere Capogruppo Elena Coccia. Tale rinvio, era stato motivato con l’esigenza di poter discutere meglio e trovare un accordo sulle nomine, sia all’interno del gruppo di cui la Coccia fa parte e sia con gli altri partiti presenti in Consiglio (vai all’articolo).

Se anche questa volta, non dovesse essere quella buona, si avvicinerà la scadenza del 31 dicembre e si dovranno fare “le corse” per evitare il commissariamento. Anche se, Maria Carmela Lanzetta, Ministro per gli Affari Regionali e titolare del dicastero incaricata dei rapporti con gli enti locali, ha scongiurato questa possibilità: “Non credo proprio che ci sia un pericolo di commissariamento, tutte le azioni saranno accompagnate per volontà precisa del nostro Ministero. Un accompagnamento delle realtà locali perchè si abbia una piena attuazione della legge Del Rio”. Staremo a vedere.

Lascia un commento