Capodanno 2015: Napoli festeggia con Gigi D’Alessio & Friends

Per Napoli, Capodanno 2015 in Piazza Plebiscito con tanti artisti tra cui spiccano D’Alessio, Francesco Renga ed Enzo Avitabile. Iniziative anche sul lungomare e al Borgo Marinari

capodanno_2015_piazza_plebiscitoSi intitola Gigi D’Alessio & Friends, il concerto che si terrà a Napoli il 31 dicembre per festeggiare la nascita del 2015. Un concerto che verrà trasmesso su Canale 5 e RTL 102.5 dalle 21 all’1 di notte e vedrà la partecipazione di tanti artisti tra cui Francesco Renga, Alex Britti, Anna Tatangelo, Gabry Ponte, Bianca Atzei, Fedez e Vivian Grillo, I Ditelo Voi, Enzo Avitabile. E poi comici importanti, tra cui Biagio Izzo.

D’Alessio, assumerà le vesti di padrone di casa e durante la conferenza stampa del concerto, tenutasi ieri a Milano, ha affermato: “Abbiamo iniziato a parlarne a marzo: poi, man mano che il progetto prendeva forma è diventata una festa non solo mia, ma una festa della città, con tanti artisti. Io sono il padrone di casa, cercherò di mettere a loro agio gli ospiti. Sarà una serata di duetti anche improbabili, mai fatti”.

Il cantante partenopeo ritorna a Piazza Plebiscito, dove si era già esibito nel 2000 e nel 2005, davanti a un pubblico di oltre mezzo milione di persone. A causa del diniego della Soprintendenza ad utilizzare la piazza per concerti, dopo quello di Springsteen di non si esibì più nessuno (vai all’articolo). Questo, fino a quando il Comune di Napoli appellandosi al TAR, non ha visto riconosciuto le sue ragioni e la possibilità di organizzare concerti (vai all’articolo).

Previste delle iniziative per ricordare il cantautore Pino Mango, scomparso pochi giorni fa e delle iniziative volte a rilanciare l’enogastronomia del territorio tra Napoli e Caserta, conosciuto alle cronache come Terra dei fuochi. La Regione Campania, ha investito molto sulla campagna di comunicazione “Campania SiCura” e supporterà attraverso questa, eccellenze campane esportate in tutto il mondo. Durante la serata ci sarà anche una raccolta fondi, i cui ricavati saranno devoluti alla Fondazione Santobono Pausilipon, polo pediatrico che ogni anno serve circa 120.000 pazienti.

Nell’ambito dei festeggiamenti per il nuovo anno titolati “Napoli viva, viva Napoli” ci saranno cinque postazioni dj set che allieteranno la serata con buona musica proposta a partire dalla Rotonda Diaz, piazza Vittoria, via Nazario Sauro fino al Borgo Marinari. Proprio a Piazza Vittoria, si esibiranno cantautori napoletani emergenti come Claudia Megrè, Nelson e molti altri. A Borgo Marinari si terranno le selezioni dance anni 70 e 80 eseguite da Radio Kiss Kiss e Radio Ibiza.

Al di là delle polemiche passate tra Soprintendenza e Comune, c’è da augurarsi che questa sia una grande festa per Napoli e per i napoletani. La “città più musicale d’Europa” (come la definì Charles de Brosses nel Settecento), non può sicuramente smettere di suonare. In ogni caso, auguri.

Lascia un commento