Il 26 dicembre il Natale invade lo Zoo di Napoli, giochi, sorprese e spettacoli per i ragazzi

Il Giardino Zoologico accoglie nuovi arrivati, i piccoli rapaci nell’aria boschiva sopra il laghetto

zooAllo Zoo di Napoli il 26 dicembre è un giorno strepitoso con animazione e programma di giochi dalla apertura alle 9,30 quando si comincia con il ritiro delle carte del Mercante in Fiera fino alle 11, mentre i giochi di Natale  vanno avanti ed intrattengono piacevolmente i bambini dalle 10 alle 14. Contemporaneamente dalle 11,30 si può assistere all’Ole e Silvia Show, alle 12,30 il Bolle Show e alle 13,15 la premiazione del Mercante in Fiera.

Ma questa è solo l’accoglienza, non finisce qui, perché lo stesso giorno 26 dicembre, c’è una grande novità, si tratta dei nuovi esemplari di piccoli rapaci: civetta delle nevi, allocco europeo e barbagianni, arrivati e accolti allo Zoo nelle gabbie recuperate e riabitate della zona boschiva del laghetto, parte alta, dove è stata aperta completamente anche la passeggiata come un anello attorno al lago.

Novità tra le novità è l’apertura in via Chiaia 168/B del primo Zoo Store dove acquistare oggetti esclusivi con il brand Zoo, da bavaglini a t-shirt, da peluche a tazze, cuscini, spillette, adesivi e puzzle e dove tra l’altro ai clienti regalano biglietti omaggio per visitare lo zoo.

Questo Natale allo Zoo si è presentato con tutti i crismi per affiancare con le attività ludiche, il già ricco programma di attività didattiche, attivo tutto l’anno, immaginato e messo a punto da esperti in Scienze della Natura, che seguendo con entusiasmo corsi di formazione sulla didattica delle Scienze, hanno privilegiato l’incontro con gli animali, sulla base della ricchezza della biodiversità attraverso visite guidate e laboratori differenziati, per le scuole di ogni ordine e grado, focalizzati su temi strettamente collegati con il programma scolastico. Per scoprire il lungo processo evolutivo della forma e il colore degli animali, i meccanismi di difesa, i fenomeni migratori, i comportamenti degli animali ed il ruolo che svolgono nel loro ambiente, fino all’importanza dell’acqua nel ciclo vitale e la relazione tra animali e piante nei vari ambienti naturali grazie alla varietà di piante autoctone ed esotiche presenti nel giardino

One thought on “Il 26 dicembre il Natale invade lo Zoo di Napoli, giochi, sorprese e spettacoli per i ragazzi

  1. i giardini zoologici sono anacronistici ed antiecologici residui di un passato in cui agli animali non erano riconosciuti né diritti né dignità. Lo Zoo di Napoli, in particolare, è stato un pessimo esempio di questa già antistorica tipologia di ‘attrazione’ pseudoscientifica, con risultati finanziariamente disastrosi. La nuova gestione – in assenza di un serio controllo del Comune – è nata già in maniera discutibile e si presenta come una grossa speculazione, a danno degli animali ma anche dei cittadini napoletani. ERMETE FERRARO, Portavoce VAS (verdi Ambiente e Società) Napoli

Lascia un commento

20 − nove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.