Ultim’ora: Norman Atlantic in fiamme, ancora 350 passeggeri da trarre in salvo

22 gli Italiani a bordo, la Capitaneria: il traghetto non è inclinato

Norman Atlantic28 dicembre –  A seguito dell’incendio divampato all’alba a bordo della nave Norman Atlantic mentre era in navigazione sulla rotta Patrasso-Ancona, proseguono le operazioni di recupero dei passeggeri.

E’ salito a 131 su 422 il numero delle persone tratte in salvo, ma al momento le operazioni avvengono solo con gli elicotteri a causa delle avverse condizioni meteo.

Due bambini di tre e cinque anni sono stati condotti all’ospedale di Galatina in stato di ipotermia, ma al momento le loro condizioni sono buone.

Secondo quanto viene reso noto dalla Marina Italiana, ci sarebbero ancora 350 passeggeri sui ponti scoperti della nave, ma la Capitaneria ha assicurato che il traghetto non è inclinato, contrariamente a quanto era stato riferito nelle prime ore.

Il ministero della Marina Mercantile greca, ha comunicato la lista dei passeggeri della nave Norman Atlantic. Al bordo della nave si trovavano 422 passeggeri. Gli italiani risultano 22. Gli altri sono: 234 greci, 1 rumeno, 2 russi, 6 austriaci, 2 ungheresi 10 svizzeri, 1 croato 8 georgiani, 5 siriani, 1 svedese, 1 canadese, 2 ucraini, 1 egiziano, 18 tedeschi 54 turchi, 2 afgani, 22 albanesi 1 maltese, 7 bulgari, 3 cittadini del Fyrom, 2 inglesi, 3 olandesi, 3 belgi, 9 francesi, 2 iracheni. Sono invece 56 i membri dell’equipaggio, di varie nazionalità.

FOTO: tratta da ansa.it

Lascia un commento

5 × tre =