Norman Atlantic, tutti i passeggeri in salvo, 7 le vittime accertate al momento

Tratto in salvo anche il comandante, proseguono le operazioni di soccorso

Norman Atlantic29 dicembre – Le operazioni di recupero dei passeggeri della Norman Atlantic, il traghetto su cui è divampato un poderoso incendio ieri mattina all’alba al largo delle coste dell’Albania, sono andate avanti senza sosta.

Al momento 379 sono i passeggeri tratti in salvo, mentre il bilancio delle vittime è salito a 7.

Anche il comandante Argilio Giacomazzi ha lasciato il traghetto, così come tutti gli altri componenti dell’equipaggio.

Alcuni passeggeri hanno perso la vita dopo 4 ore in acqua, come ha raccontato Teodora Douli, 56 anni, greca, che nella tragedia ha perso suo marito.

Questa mattina, 49 naufraghi della nave Norman Atlantic, tra cui 5 italiani, sono giunti al porto di Bari a bordo di una mercantile. Due passeggeri, una donna incinta ed un uomo che ha riportato ustioni sono stati trasferiti immediatamente in ospedale, ma entrambi non sarebbero in gravi condizioni.

Intanto l’armatore Carlo Visentini, ha dichiarato di essere “a disposizione delle autorità, del Comandante e dell’equipaggio”, aggiungendo che “la società confida nel lavoro delle autorità investigative che dovranno trovare le esatte cause dell’incidente, ma è certa della piena efficienza della nave, una nave di recente costruzione, con tutte le certificazioni necessarie ad operare”.

Spente le fiamme dell’incendio sono divampate quelle relative ad eventuali malfunzionamenti della nave, in primis delle porte taglia-fuoco, ma al momento la concentrazione resta alta sulle ultime operazioni di soccorso.

FOTO: tratta da ansa.it

Lascia un commento