Calcio Napoli: Ivan Strinic si allena con la squadra. Scopriamo chi è

Il croato, neo-acquisto del Napoli che aveva superato nei giorni scorsi le visite mediche, ha iniziato ad allenarsi con i nuovi compagni. Verrà presentato nei prossimi giorni

image

Ivan Strinic è ufficialmente un giocatore del Napoli. Il terzino croato, ha iniziato ad allenarsi con la squadra, scendendo in campo nell’allenamento di ieri e svolgendo sia allenamento tecnico che partitelle con i compagni. Verrà presentato nei prossimi giorni e si attende il consueto tweet di benvenuto del Presidente Aurelio De Laurentiis.
Tweet che non è arrivato perchè il calciomercato apre ufficialmente il 5 gennaio. Il calciatore, il cui valore di mercato è di 6 milioni di euro, arriva a parametro zero perchè è scaduto il suo contratto con il Dnipro. Al Napoli guadagnerà circa 1,6 milioni di euro a stagione.

Strinic, è nato il 17 luglio 1987 a Split, in Croazia. Terzino fisicamente forte, è alto 186 cm. Dotato di un ottima corsa, si distingue anche per il piede preciso e per la spiccata intelligenza in fase di costruzione del gioco. I primi passi nel mondo del calcio, gli muove nell’Hajduk Spalato ma professionalmente la carriera ha avuto il suo reale avvio nel club Le Mans, squadra che milita nella seconda divisione francese. Successivamente torna in patria e viene tesserato dall’Hrvatski Dragovoljac. Il salto di qualità nel 2011, quando viene chiamato a giocare nel Dnipro e accetta senza esitazioni, vista l’importanza del club ucraino. Strinic è stato titolare della nazionale croata ma ha dovuto saltare i mondiali del Brasile, a causa di un infortunio.

Nel Napoli, dopo il recupero della piena forma fisica, prenderà il posto di Ghoulam che partirà per la Coppa d’Africa. Dovrà ambientarsi subito perchè Zuniga non sarà disponibile in tempi brevi e il suo recupero dall’infortunio appare ancora incerto. Strinic non è un campione ma certamente è un buon giocatore, per quanto fatto vedere finora nel corso della carriera. Ha esperienza europea e aiuterà sicuramente il Napoli per quanto concerne l’Europa League e le competizioni internazionali. Può essere un’ottima alternativa ai due terzini precedentemente citati.

Lascia un commento

5 × 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.