Gabbiadini al Napoli: il calciatore ha sostenuto le visite mediche e iniziato ad allenarsi

Il 6 gennaio verrà ufficializzato l’acquisto. Ala destra ma con tante possibilità di impiego

Serie A/Sampdoria-UdineseManolo Gabbiadini, sarà un giocatore del Napoli. Il calciatore proveniente dalla Sampdoria è atterrato ieri a Capodichino e ha trovato ad aspettarlo, circa mille tifosi azzurri. 23 anni, bergamasco, Gabbiadini è cresciuto nella primavera dell’Atalanta. Dopo una breve esperienza, in prestito al Cittadella, viene ceduto in comproprietà dai bergamaschi alla Juventus. I bianconeri, con tutti i calciatori di cui dispongono, non ne hanno immediato bisogno, salvo poi riprenderselo in caso di effettiva maturazione ed esplosione. Per questo, lo mandano a fare esperienza, prima al Bologna e poi dopo averlo acquistato completamente dall’Atalanta, lo cedono in compartecipazione alla Sampdoria. È qui che il calciatore, raggiunge la maturità e diviene uno degli attaccanti più apprezzati del campionato italiano.

Gabbiadini, il Napoli lo ha iniziato a cercare un mese fa e in questi giorni è riuscito a concludere la trattativa, superando lo scoglio dei diritti d’immagine. Per assicurarsi le prestazioni del calciatore, il Napoli pagherà in totale 13 milioni, da spartire tra Juventus e Sampdoria. A Gabbiadini andranno 1,6 milioni netti a stagione (più bonus), fino al 30 giugno 2019. A Benitez viene consegnato un giocatore molto duttile: Gabbiadini può teoricamente giocare in tutti i ruoli dell’attacco. Il tecnico spagnolo, probabilmente lo farà giocare titolare sulla fascia sinistra e occasionalmente, al posto di Callejon, nel suo ruolo naturale: quello di ala destra.

Dopo gli acquisti di Strinic e Gabbiadini, che verranno ufficializzati entrambi domani, il Napoli tratta il rinnovo di contratto, in scadenza nel 2016, del portiere Luigi Sepe. Al giocatore, in prestito all’Empoli, è stato offerto un quadriennale da 650mila euro a stagione. Su questo fronte, non dovrebbero esserci particolari problemi perchè il calciatore è napoletano e sogna di tornare al Napoli, squadra in cui è cresciuto. Nuovi acquisti, verranno fatti solo se ce ne sarà l’occasione e sempre con il benestare di Benitez.

Lascia un commento