Cesena-Napoli: dopo le feste gli uomini di Benitez sfidano la penultima di Serie A

Allo stadio Manuzzi contro il Cesena dovrebbe essere una passeggiata per il Napoli, almeno sulla carta

Higuain-Cesena-NapoliStasera alle ore 18,00 i partenopei sfideranno allo stadio Manuzzi, la squadra di Mimmo Di Carlo: ricomincia da qui il campionato degli azzurri. Il Cesena è penultimo in classifica e finora ha fatto leggermente meglio del solo Parma. Due squadre che sembrano destinate a salutare la massima serie fra qualche mese. Anche se l’avversario appare facile, il Napoli non può abbassare la guardia perchè il Cesena è alla ricerca di punti preziosi e potrebbe vendere cara la pelle. Guai a distrarsi, pensando alla gara di domenica prossima contro la squadra di Allegri. Lo conferma, in conferenza stampa, anche Benitez: “Noi pensiamo solo al Cesena, alla gara contro la Juve penseremo il giorno dopo questa trasferta”.

Il Cesena, scenderà in campo con un modulo 3-5-2, per tentare di coprirsi il più possibile. In attacco ci saranno Brienza e Almeida. A centrocampo Carbonero, Ze Eduardo e Cascione, con Giorgi e Mazzotta sugli esterni. In difesa Capelli, Volta e Lucchini. Il tecnico Di Carlo, deve fare a meno dello squalificato Defrel e degli infortunati Perico, Renzetti e Marilungo.

Anche il Napoli, deve sopperire a pesanti assenze: non ci saranno Ghoulam, Insigne, Michu e Zuniga. Gabbiadini è squalificato ma probabilmente non sarebbe stato schierato comunque, visto che ha effettuato solo un allenamento con la squadra. Koulibaly è diffidato e potrebbe non essere rischiato. Se ammonito salterebbe la sfida contro la Juve. Benitez, potrebbe schierare più o meno la stessa formazione vista in Supercoppa italiana, apportando solo qualche modifica dettata dalla necessità. In attacco ci saranno Callejon, Hamsik, Mertens e Higuain. A centrocampo Lopez e Gargano, che torna titolare. Al centro della difesa Henrique e Albiol mentre sulle fasce, la scelta quasi obbligata di Maggio e Britos.

Probabili formazioni:

Cesena (3-5-1-1): Leali; Capelli, Volta, Lucchini; Giorgi, Carbonero, Ze Eduardo, Cascione, Mazzotta; Brienza; Hugo Almeida. All. Di Carlo.
Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Henrique, Albiol, Britos; Gargano, Lopez; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain. All. Benitez.

Arbitro: Massa

Lascia un commento