Atti vandalici al Circolo Pd di Bagnoli, “aggressioni ed atti intimidatori non ci fermeranno”, è il commento degli iscritti

Ignoti nella notte scorsa hanno arrecato gravi danni alla sede del PD di Bagnoli intitolata ad “Enrico Berlinguer”

Pd Bagnoli vandalismoNapoli, 15 gennaio –  Il Circolo Pd di Bagnoli devastato da atti vandalici. E’ accaduto la scorsa notte, e questa sera ad un incontro degli iscritti del Partito territoriale del quartiere Bagnoli, la constatazione dell’ennesimo tentativo, maldestro, di intimidazione ai danni di tanti compagni ed amici che fanno del loro impegno politico una missione di civiltà.

Non è la prima volta che accade, già in passato ignoti, che poi tanto ignoti non sono a chi fa politica sul territorio, hanno imbrattato tapparelle, pareti e danneggiato le insegne della storica sezione del Pci prima, Pd ora. Atti vandalici che non fermeranno la passione dei tanti militanti che frequentano il Circolo da sempre. 

C’è chi si sforza di fare politica in nome di una collettività in un territorio difficile come l’area ovest di Napoli e chi tenta di impedire la libera espressione democratica di centinaia di militanti con atti di vandalismo. “Squallido tentativo di intimorirci”, è il commento di chi frequenta la sezione. Non ci spaventeranno certo con questi atti di pura vigliaccheria.

Spaccata la serranda del balcone, mandato in frantumi i vetri dello storico locale, imbrattato con vernice spray le tapparelle della sede, sfasciate alcune suppellettili. Offesa la storica sede del PD di Bagnoli intitolata ad “Enrico Berlinguer”.

In una nota la solidarietà di Venanzio Carpentieri, segretario del Partito Democratico Metropolitano di Napoli e Gianfranco Wurzburger, responsabile organizzativo: “I danneggiamenti al circolo PD rappresentano un fatto gravissimo, che condanniamo duramente. Il Partito Democratico, nonostante questi atti inqualificabili, proseguirà con l’impegno di sempre l’attività sul territorio, auspicando, al contempo, che sulla vicenda possa essere fatta presto piena luce e vengano individuati tutti i responsabili.”

circolo pd 04circolo pd 03 circolo pd 02 circolo pd 05circolo pd 01

Lascia un commento