Muore a causa dell’influenza, giovane donna di Salerno su facebook aveva scritto: “Maledetta influenza, ne uscirò viva?”

Tra dieci giorni pronti i risultati del’esame autoptico eseguito per stabilire la causa effettiva della morte. La giovane non aveva problema di salute

ospedale-influenzaSalerno, 16 gennaio – La vita di una giovane avvocatessa si è spenta nel vano tentativo di raggiungere l’ospedale, ad ucciderla un’influenza. Giovanna Pierro, avvocato di Salerno di 36 anni, ha chiamato lei stessa il 118 nella notte di martedì stremata da quell’influenza che da qualche giorno l’aveva resa sempre più debole e dolorante. Accusava forti dolori alle ossa, nausea e una forte spossatezza e a far pensare ancor più che si trattasse di sintomi influenzali c’era anche quella leggera febbre che non voleva saperne di lasciarla. Non è arrivata viva però al Ruggi d’Aragona di Salerno. Il suo cuore ha smesso di battere già in ambulanza e vani sono stati i tentativi di rianimarla da parte degli operatori del 118 che la stavano trasportando d’urgenza in ambulanza al pronto soccorso.

Bisognerà attendere in ogni caso il referto dell’autopsia per capire l’effettiva causa del decesso e quindi almeno ancora altri dieci giorni. I medici del pronto soccorso, che nulla hanno potuto fare al suo arrivo se non accertarne la morte, hanno richiesto un indagine diagnostica, sono quindi stati prelevati alcuni organi che nei prossimi giorni saranno analizzati. Giovanna Pierro, secondo quanto hanno riferito i familiari, non ha mai presentato sintomi di qualche malattia e almeno apparentemente godeva di una buona salute.

Forse se lo sentiva che qualcosa non andava, o forse era solo il modo ironico per sdrammatizzare il malessere che l’accompagnava da qualche giorno, ma il suo ultimo post su facebook con il senno di poi, lascia sgomenti amici e parenti che ancora non si capacitano della sua perdita. Giovanna aveva scritto: —“Maledetta influenza, ne uscirò viva?”.

— “Era una persona solare e dinamica” ricorda una delle sue amiche. – “Siamo tutti sgomenti e senza parole” al pensiero di quel suo post su Facebook che si è rivelato maledettamente profetico. – “Nessuno avrebbe immaginato una fine del genere” ripetono le persone che la conoscevano.

Lascia un commento