Anno giudiziario, “allarme ascesa clan”

Protesta personale amministrativo per mancata riqualificazione

toghe(ANSA) – NAPOLI, 24 GEN – “La sicurezza pubblica in Campania continua a destare allarme a causa della presenza di clan camorristici, tra loro in ascesa e in continua conflittualità, e per l’endemico e crescente attecchimento della devianza minorile”. Lo ha detto il presidente della Corte di Appello di Napoli Antonio Buonajuto all’inaugurazione dell’anno giudiziario.

Nel corso della cerimonia c’è stata la protesta di cancellieri, segretari e impiegati, che si sono presentati con un nastro rosso al braccio.

Lascia un commento

dodici − undici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.