Papa Francesco ed i media, “aiutano a raccontare e condividere e a rendere sempre di nuovo possibile l’incontro”

La famiglia al centro del Messaggio del Papa per la “49esima Giornata mondiale delle comunicazioni sociali”

papaVenerdì 23 gennaio il Pontefice ha presentato in Sala Stampa vaticana il Messaggio dal titolo “Comunicare la famiglia: ambiente privilegiato dell’incontro nella gratuità dell’amore”, in attesa dell’evento che la Chiesa celebrerà il 17 maggio prossimo dal titolo “49esima Giornata mondiale delle comunicazioni sociali”.

Tema fondante la famiglia, quindi, anche nei media. Quella famiglia che è il “primo luogo dove impariamo a comunicare”, come scrive Papa Francesco nel Messaggio. Ed i media “possono sia ostacolare che aiutare la comunicazione in famiglia”.

“La possono ostacolare – dice il Pontefice – se diventano un modo di sottrarsi all’ascolto, di isolarsi dalla compresenza fisica, con la saturazione di ogni momento di silenzio e di attesa”.

Papa Francesco esalta l’uso corretto dei media e le grandi opportunità che essi forniscono perché “aiutano a raccontare e condividere, a restare in contatto con i lontani, a ringraziare e chiedere perdono, a rendere sempre di nuovo possibile l’incontro”.

Un’interpretazione moderna quella del Papa che si esprime coerentemente alla linea di pensiero espressa sin dai primi giorni del suo pontificato. Spinge all’apertura verso le differenze sociali ed etiche con cui siamo sempre più a contatto, consigliando di cercare di assimilarle per favorire uno sguardo d’insieme ed evitare discriminazioni.

FOTO: tratta da repubblica.it

Lascia un commento