La Certosa di San Martino svela i suoi tesori aprendo al pubblico i sotterranei

Dopo un periodo di restauro si potrà finalmente ammirare anche il San Francesco d’ Assisi di Giuseppe San Martino

certosa-sotterraneiNapoli, 25 gennaio – Riaprono al pubblico i sotterranei della Certosa di San Martino dopo un periodo di lavori di restauro. Si potranno visitare il sabato e la domenica alle ore 11:30, inviando una mail di prenotazione al seguente indirizzo accoglienza.sanmartino@beniculturali.it.

L’inaugurazione ufficiale è avvenuta il giorno 22 gennaio scorso. La struttura trecentesca costruita per volere del figlio di re Roberto D’Angiò rappresenta un grandissimo patrimonio artistico e culturale per la città, anche per la presenza di una madonna con un bambino di cultura raffaellesca, il San Francesco d’Assisi, di Giuseppe San Martino e centocinquanta opere in marmo distribuite in diverse zone della struttura.

FOTO: tratta da il mattino.it

Lascia un commento

14 − 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.