“Assaggiami …Amore!” Commedia, frizzante ed ironica alla ricerca della giusta ricetta della felicità

Mettete tra i fornelli quattro donne, più o meno mature e frizzanti, aggiungete un uomo fascinoso sbucato all’improvviso, condite con pepate battute e un ritmo incalzante, mescolate ben bene ed ecco gli ingredienti principali della piéce teatrale: “Assaggiami …Amore!”

assaggiami amoreNOTA DI REGIA (Costantino Punzo) – Giulia, Susanna e Irene si riuniscono a casa di Silvia per preparare l’esame del corso di cucina che stanno frequentando. Cucinare diventa per loro un pretesto per parlare delle loro vite, dei loro sogni, di sentimenti, di sesso. Silvia, ha gettato alle ortiche un buon matrimonio per una passione passeggera; Giulia è una donna emancipata e disillusa, sposata ma con una sfilza di amanti; Irene è una moglie fedele ma più per abitudine che per reale convinzione; Susanna, provinciale e un po’ ingenua, sta per sposare un insopportabile ed insensibile uomo in carriera.

Malgrado la differenza d’età e di carattere, tra una salsa e un dolcetto, diventano amiche, tutte speranzose di trovare la giusta “ricetta della felicità”. La riunione culinaria vira verso il piccante quando alla porta bussa l’affascinante Luca. Con l’arrivo del “maschio” – salvatore o ingannatore – tra le  amiche si scatena una vera e propria guerra,  tra battute sagaci e briose, condite di umorismo e disincanto. Dietro modi di fare superficiali e discorsi a volte fuori dalle righe, si celano in quest’ultimo lavoro, quattro protagoniste che vivono la consapevolezza dell’età che avanza, con i rimpianti verso un passato che non tornerà più,  ma che non si rassegnano ad un futuro che sembra già scritto e, stupiscono con la loro voglia di vivere e di mettersi di nuovo in gioco.

La commedia, frizzante ed ironica, mette in scena con leggerezza situazioni e paradossi del quotidiano, mostrando come le donne sappiano superare gli ostacoli che la vita presenta, con forza e creatività. Dopo, “Oggi come Ieri” – “Finché vita non ci separi” – “Ardente Passione” – “La Locandiera”, ed i numerosi e lusinghieri consensi ricevuti dal pubblico e dalla critica, continua questo mio percorso teatrale tutto al femminile, in cui la “Donna”, in qualsiasi ruolo ella venga rappresentata, emerge quale unica e vera protagonista di sempre.

ORARIO SPETTACOLI :
– VENERDI 6 – SABATO 7 FEBBRAIO ore 21,00
– DOMENICA 8 FEBBRAIO ore 18,30
ARCA’S TEATRO
Via Veterinaria 63 – Napoli
Per prenotazioni ed informazioni:
Botteghino Teatro Tel 081-595.55.31 – 335.13.77.895

Lascia un commento