Coppa Italia: Napoli batte Inter 1-0. Un errore di Ranocchia regala la qualificazione in semifinale ai partenopei

La partita viene decisa al 93′, quando Ranocchia si perde Higuain, che solo davanti la porta ne approfitta e segna il gol che vale il passaggio in semifinale

Higuain CoppaNapoli (4-2-3-1): Andujar; Strinic, Albiol, Koulibaly, Britos; Gargano, Lopez; Callejon (27′ st Mertens), Hamsik (30′ st Gabbiadini), De Guzman (39′ st Ghoulam); Higuain. All.Benitez.

Inter (4-2-3-1): Carrizo; Nagatomo, Ranocchia, Juan Jesus, Santon (41′ st Dodò); Brozovic, Medel; Hernanes (29′ st Guarin); Shaqiri, Puscas; Icardi. All.Mancini.

Marcatori: 93′ st Higuain

Arbitro: Massa

Il Napoli batte l’Inter 1-0 e conquista il passaggio in semifinale. Al 93′ il gol della vittoria, grazie all’errore di Ranocchia su Higuan, che ne approfitta per battere Carrizo. Doccia gelata per i nerazzurri, che nel secondo tempo, erano riusciti a mettere sotto gli uomini di Benitez, costringendoli in difesa. Infatti, dopo un primo tempo, ricco di occasioni non concretizzate, il Napoli nel secondo tempo ha iniziato a soffrire e l’Inter, ha accarezzato seriamente la possibilità di qualificarsi. Non è così per la squadra di Mancini, che tuttavia dimostra di essere un avversario temibile e in netto miglioramento rispetto alle ultime uscite in campionato. Il Napoli affronterà in doppia sfida (gara di andata e ritorno) la Lazio, che era già qualificata.

Il primo squillo della gara avviene al 5′ minuto di gioco, quando il Napoli riparte in contropiede e arriva alla conclusione con Higuain ma il tiro è fiacco e Carrizo non ha problemi a far suo il pallone. Più pericoloso, il Pipita riesce ad essere al 7′ minuto, quando il suo tiro sorvola di poco la traversa. Al 12′, l’occasione più grande dell’Inter, grazie ad un tiro di Icardi da fuori area: l’attaccante interista colpisce il palo alla destra di Andujar.

Al 32′ ancora una grande occasione per il Napoli. Su situazione di contropiede, Carrizo prima para il sinistro di Hamsik e poi mura Higuain sulla ribattuta. Al 43′, Koulibaly ha una buona occasione sottoporta ma spedisce la palla troppo alta.

Ad inizio secondo tempo, le squadre iniziano ad allungarsi. La stanchezza inizia a farsi sentire ma la partita rimane vivace e ci sono occasioni da una parte e dall’altra. Poi, dopo qualche minuto il Napoli cala d’intensità e si fa schiacciare in difesa dall’Inter.

Benitez prova qualche cambio. Entrano prima Mertens e poi Gabbiadini ma il Napoli continua ad essere schiacciato in difesa e rischia di prendere gol in più di un’occasione. È fortunato sul tiro di Hernanes, grazie ad una deviazione provvidenziale: la palla sarebbe probabilmente entrata. Al 93′ l’errore di Ranocchia e il gol di Higuain. Il Napoli si qualifica ed è in semifinale.

FOTO: tratta da ANSA.it

Lascia un commento