Napoli, cade dallo scooter per l’asfalto viscido e muore

Asfalto bagnato una ragazza di 27 anni muore in via Consalvo, a Napoli. Ancora da chiarire l’esatta dinamica dei fatti

ambulanza investimentoUn grave incidente stradale, nel quartiere Fuorigrotta tra Via Consalvo e Via Nino Bixio, ha coinvolto la 27enne Rita Alloni di Quarto, mentre era in sella al suo scooter. Sul posto è intervenuta l’Unità antinfortunistica della Polizia Municipale.

Ancora sconosciute le dinamiche esatte dell’incidente. L’ipotesi più plausibile, è che la giovane abbia perso il controllo del suo scooter (un Suzuky, 150 di cilindrata), a causa dell’asfalto scivoloso. Secondo le prime ricostruzioni, la ragazza avrebbe impattato contro un taxi che stava attraversando la corsia opposta, e venendo disarcionata sarebbe finita sulla carreggiata dove prima stava viaggiando. Sfortuna vuole, che il suo corpo sia finito sotto le ruote di un autocarro, che stava passando proprio in quel momento.

La ragazza aveva il casco e non è ancora stato accertato se la morte è sopravvenuta dopo il primo o il secondo impatto, con le vetture coinvolte nello scontro.

Lascia un commento