Cgia Mestre: bilancio in rosso per tutte le regioni del sud. In Campania il saldo negativo è di 4,1 miliardi di euro

Secondo le stime della Cgia di Mestre le regioni del nord forniscono al resto del paese circa 100 miliardi di euro, in passivo invece i bilanci delle regioni del meridione

cgia mestreIn seguito ai calcoli del residuo fiscale annuo di ogni regione, ovvero la differenza tra le entrate e le spese complessive, è emerso che tutte le regioni meridionali hanno il bilancio in passivo. La Campania, ad esempio, registra un saldo negativo di 4,1 miliardi di euro, questo significa che ogni cittadino, dal più giovane sino al più anziano, sottrae allo stato 716 euro all’anno.

La peggiore in assoluto è pero la Sicilia con un saldo di -8,9 miliardi di euro, che vale a dire -1782 euro per cittadino. A completare il podio ci sono: la Calabria, con -4,7 miliardi di euro (-2408 euro per abitante) e la Sardegna con un bilancio di -4,2 miliardi di euro, ossia -2566 euro per ogni abitante.

Situazione differente è invece quella del nord dove tutte le regioni hanno un saldo positivo. Il primato spetta alla Lombardia che registra un residuo fiscale annuo di ben 53,9 miliardi di euro, che tradotto significa più di 5500 euro all’anno per ogni abitante. Seguono a ruota il Veneto, con un saldo positivo di 18,2 miliardi di euro (3733 euro per cittadino), l’Emilia Romagna, con un bilancio di +17,8 miliardi di euro (4076 euro pro capite), il Piemonte, con un positivo di 10,5 miliardi di euro (2418 euro per residente) e infine la Liguria che dà al resto d’Italia 1 miliardo di euro (701 euro per ogni abitante).

Anche al centro le regioni mostrano un bilancio sempre positivo, seppure più ridimensionato rispetto ai bilanci delle regioni settentrionali. La Toscana, ad esempio, ha un saldo positivo di 8,3 miliardi di euro, il Lazio di 7,3, le Marche di 2,5 e l’Umbria di 1,1 miliardi di euro.

I dati calcolati dall’Ufficio studi della Cgia si riferiscono al 2012. Tuttavia il centro sostiene che, considerando l’andamento economico degli ultimi 4-5 anni, la situazione è rimasta pressoché invariata.

FOTO: tratta da adnkronos.com

One thought on “Cgia Mestre: bilancio in rosso per tutte le regioni del sud. In Campania il saldo negativo è di 4,1 miliardi di euro

Lascia un commento

diciotto + quattro =