Carcere femminile di Pozzuoli, detenute in passerella per le sartorie napoletane

Alta moda all’istituto circondariale di Pozzuoli

detenute-modelleUna passerella, delle belle donne e dei vestiti chic. Basta poco per portare la moda nei luoghi dove la luce della speranza è fiacca. Così l’associazione P&P Academy di Anna Paparone, che collabora con il Comune puteolano e con il carcere nella promozione di progetti di reintegro sociale, organizzano una sfilata che si terrà il 26 marzo all’interno della  struttura circondariale.

Le detenute “modelle” che parteciperanno ai corsi di portamento, impareranno a camminare su tacchi alti, con eleganza e sensualità femminile. Dopo il corso per acquisire tecnica e portamento, sfileranno in passerella,  fuori dal carcere, il 4 ed il 28 giugno.

L’organizzatrice Anna Paparone si dice entusiasta del progetto che si terrà e così commenta: – “Due protagoniste del progetto dello scorso anno si sono inserite perfettamente in questo settore e con dei permessi speciali lavorano all’esterno quando ci sono degli eventi”.

Lascia un commento