Il Napoli in Turchia: obiettivo vincere contro il Trabzonspor e dimenticare Palermo

Dopo la sonora sconfitta in campionato, nella trasferta di Palermo, il Napoli vola in Turchia per proseguire il buon cammino in Europa League

Rafa-BenitezDopo la brutta sconfitta contro il Palermo, per il Napoli è tempo di Europa League. Gli azzurri di mister Benitez, saranno impegnati domani sera alle ore 19.00 in Turchia e avranno come avversario il Trabzonspor.

Squadra sulla carta abbordabile quella di Trebisonda, ma che si galvanizza quando gioca in casa. Basti pensare, che nel loro stadio (Hüseyin Avni Aker) hanno vinto tre dei quattro incontri finora disputati in Europa League. Nella scorsa edizione della coppa, il Trabzonspor venne eliminato ai sedicesimi da una squadra italiana: la Juventus. I bianconeri si imposero sia all’andata che al ritorno per 2-0. Prima, nel loro gruppo (J), i turchi avevano incontrato la Lazio, pareggiando 3-3 in casa e conquistando nuovamente il pareggio allo stadio Olimpico di Roma (finì 0-0). Il Napoli si fermò più avanti, negli ottavi di finale, dove fu eliminato dal Porto.

Per gli azzurri, c’è l’occasione di far bene e conquistare la vittoria sia all’andata che al ritorno, a patto di non sottovalutare gli avversari e scendere in campo con una concentrazione e determinazione, necessariamente diversa. Domani sera, da parte dei partenopei, è attesa una prova d’orgoglio. L’imperativo è vincere per dimenticare la brutta figura di Palermo.

Nel Trabzonspor tante le assenze per l’allenatore Ersun Yanal. Saranno assenti, perchè squalificati, l’ex Milan Constant ed Ekici, uno tra i giocatori più rappresentativi della squadra di Trebisonda. I due, si aggiungono ad una lunga lista di indisponibili che comprende Onur, Yatabare, Wari, Erdoğan e di cui faranno parte probabilmente anche Belkalem e Bosingwa. In difesa, i centrali saranno Nizam e Demir con Doğan e Atik sulle fasce. A centrocampo ci sarà la coppia Aydoğdu-Medjani. Sulla trequarti Zengin, Hurmaci e S.GaYilmaz. In attacco, dovrebbe stringere i denti Cardozo.

Mister Benitez, dovrebbe far a meno di Hamsik, il quale è uscito non al meglio dalla trasferta di Palermo. Tra i pali sarà data una chance ad Andujar, il quale prenderà il posto di Rafael. In difesa, coppia centrale formata da Albiol e Koulibaly con Maggio a destra e Ghoulam a sinistra. A centrocampo ci saranno Gargano e David Lopez. Sulla trequarti, Gabbiadini (per lui, esordio in Europa League) a destra, Mertens al centro e De Guzman a sinistra. In attacco, niente turnover per Higuain, il quale è squalificato in campionato e non prenderà parte alla gara casalinga contro il Sassuolo.

Le probabili formazioni:

TRABZONSPOR (4-2-3-1): Arıkan; Atik, Nizam, A. Demir, Doğan; Medjani, Aydoğdu; Zengin, Hurmacı, Yilmaz; Cardozo. All.Yanal
NAPOLI (4-2-3-1): Andujar; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Lopez, Gargano; Gabbiadini, De Guzman, Mertens; Higuain. All.Benitez

ARBITRO: Manuel de Sousa (Portogallo)

Lascia un commento

20 + quattro =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.