EXPO 2015: opportunità per le aziende in rosa

Benevento in testa alla classifica delle imprese rosa, ben il 30,49% sono capitanate da donne

imprese rosaSecondo i dati dell’Osservatorio dell’Imprenditoria femminile di Unioncamere, l’Expo 2015 – ormai alle porte – gioverebbe maggiormente alle imprese femminili. Questo perchè  il 29% delle 1.302.054 imprese femminili si occupa, principalmente, delle filiere agroalimentari e turistiche, settori che saranno il cuore dell’esposizione. Analizzando in dettaglio le aziende femminili osserviamo che sono 143.256 le imprese che operano nel turismo, 3 su 5 sono bar o ristoranti. Mentre sono  234.684 quelle dell’agroalimentare.

“L’imprenditoria rosa costituisce ormai  il 21,5% dell’universo imprenditoriale italiano, una nuova realtà sempre più in crescita. I dati mostrano che le donne stanno guadagnando nel tempo spazi maggiori nel nostro tessuto produttivo perché sono dinamiche e attente al mercato. Hanno capito che, soprattutto settori come il turismo, l’accoglienza, la cultura, i servizi alla persona per il nostro Paese sono giacimenti di ricchezza ancora da scavare e da mettere a frutto”, ha così commentato il presidente di Unioncamere, Ferruccio Dardanello.

Il maggior numero di imprese femminili, in Italia, lo troviamo a Benevento dove ben il 30,49% sono capitanate da donne. In crescita anche le aziende straniere a quota 121.397, basti pensare che in Italia una donna, a capo di una azienda, su dieci parla straniero.

Lascia un commento

quattordici + 13 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.