Servizio civile, progetto “Strada facendo” per dar voce ai senza dimora

 Evento conclusivo del progetto di servizio civile “Strada facendo”

senza dimoraIl progetto “Strada Facendo – percorsi di reinserimento e inclusione sociale delle persone senza fissa dimora”, promosso dal Comune di Napoli, volge al suo evento conclusivo.  Domani 26 febbraio 2015 si terrà l’iniziativa “Invisibili, diamo voce ai senza dimora” presso il Palazzo delle Arti Napoli (PAN) via dei Mille, 60 dalle ore 10.30 alle ore 18.30.

L’iniziativa è promossa dall’assessorato alle Politiche Giovanili, Creatività e Innovazione e si inserisce nell’ambito del progetto di Servizio Civile Nazionale “Strada facendo” per il sociale , a sostegno dei senza dimora. L’evento, che si svolgerà alla presenza dell’assessore alle Politiche Giovanili, Alessandra Clemente e del dirigente del Settore Servizio Civile alla Regione Campania, Rosanna Romano, è organizzato in due sessioni: la prima a partire dalle ore 10.30 e la seconda pomeridiana a partire dalle 16.30.

La sessione mattutina sarà incentrata sulla “Realtà dei Senza Dimora: informazione, sensibilizzazione e drammatizzazione di Storie di vita”, presentata dai volontari del Servizio Civile Nazionale del Comune di Napoli; una tavola rotonda su: “Il Servizio Civile a Napoli e in Campania” si svolgerà invece nella sessione pomeridiana e vedrà protagonisti i principali enti di servizio civile che operano sul territorio cittadino, Comune di Napoli e Regione Campania. Un’iniziativa di solidarietà rivolta all’informazione e sensibilizzazione riguardo la condizione dei senza dimora e che rinnova l’invito a sostenere l’impegno del servizio Civile “dando voce “ a una delle problematiche che più affligge la società a noi contemporanea.

Lascia un commento

uno × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.