Continua l’appuntamento con DomenicalMUSEO, porte aperte nei musei

Per una domenica all’insegna dell’arte e della cultura

DomenicaAlMuseoNapoli – Ritorna, oggi 1 marzo, come ogni prima domenica del mese, “DomenicalMuseo”, musei ed aree archeologiche gratis per tutti, l’iniziativa  promossa dal MIBACT – Ministero per i Beni e delle attività Culturali e del Turismo, ormai diventato un appuntamento fisso per ammirare, scoprire e riscoprire i nostri tesori storico-artistico monumentali. Un evento di grande successo che coniuga lo svago alla cultura per napoletani enon, turisti, amanti dell’arte e del nostro  ricco patrimonio.

Per “porte aperte” nei Musei e siti archeologici, tra le possibili visite a Napoli, c’è:

Museo Archeologico di Napoli (p.zza Museo, 19), visita guidata dello storico Museo Archeologico Nazionale, il Real Museo Borbonico, un “pezzo” simbolo della nostra città e dell’archeologia classica in Europa e nel mondo, tra i principali Musei Archeologici al mondo e tra i primi realizzati in Europa, che vanta un prezioso patrimonio di opere d’arte ed oggetti di interesse archeologico. Una domenica per visitare le sue sale e l’esposizione degli straordinari “pezzi” archeologici che sono conservati;

Certosa di San Martino – ‘Monastero che più grande, più nobile, più delizioso, più ricco si stima che trovar non se possa in Italia;

Palazzo Reale di Napoli (p.zza Plebiscito,1), visita all’appartamento storico, 30 sale arredate al piano nobile dell’antica residenza vicereale e borbonica, tra le quali il Teatrino di Corte, la sala del Trono e la Cappella Reale;

Complesso termale di via Terracina (via Terracina);

Museo del Novecento – Castel S. Elmo (via Tito Angelini, 22);

Museo della Ceramica Duca di Martina, Villa Floridiana (ingressi via Cimarosa, 77, via Aniello Falcone, 171)

Questa di oggi è un’ulteriore occasione per scoprire la ricchezza del nostro patrimonio storico-artistico e per dare “valore alla tua domenica”.

Lascia un commento