Tenta di corrompere finanziere con 500 euro, arrestata donna cinese

Sequestrata merce contraffatta trafficata illegalmente, tra cui 28mila orologi

guardia-di-finanzaaNapoli, 10 marzo – Arrestata una donna di nazionalità Cinese. La donna ha cercato di corrompere le Fiamme Gialle del Comando provinciale, che l’avevano sorpresa con merce contraffatta, offrendo loro 500 euro per evitare il sequestro della merce.

I baschi verdi di Napoli hanno così potuto scoprire un traffico di merce illecita e falsificata. Rinvenuti circa 28mila orologi con relativi accessori di marchi noti riprodotti illegalmente.

La donna, moglie del titolare del negozio, ha cercato di corrompere i finanzieri, offrendo loro 500 euro, cosicché sequestrassero solo parte della merce che non si sono lasciati irretire. La donna è stata arrestata e giudicata per direttissima, mentre il marito è stato denunciato. Merce e denaro sono stati sequestrati.

Lascia un commento

2 − due =