Napoli, modella vestita da suora a seno nudo, s’infiammano le polemiche

Il manifesto pubblicitario, affisso sulla facciata di una palazzo in via Marina, è della casa di moda Rosso di Sera. L’azienda si difende: “Nessun intento blasfemo”. Intanto il 21 marzo arriva in città Papa Francesco

Modella-suora-rossodiseraA pochi giorni dall’arrivo del Papa, fa discutere il manifesto pubblicitario della casa di moda Rosso di Sera, ritraente una modella vestita da suora con una collana in mano simile a un rosario e i seni solo parzialmente coperti. E se l’intento (immaginiamo di si), era che in città se ne parlasse, i pubblicitari della casa di moda femminile hanno ampiamente raggiunto il proprio obiettivo. Il manifesto, dimensioni nove metri per sei, al momento è affisso solo sulla facciata di un palazzo in via Marina e questo è comunque sufficiente a garantire una certa visibilità, essendo quella strada una delle arterie principali della città.

L’azienda, tenta di difendersi e spiega con un comunicato: “In riferimento alle polemiche delle ultime ore intendiamo chiarire che tutto desideriamo fuorché mancare di rispetto alla visita del Santo Padre prevista il prossimo 21 marzo in città, anche perché lo scatto è stato realizzato diverso tempo fa. Riconosciamo di aver fatto una scelta di marketing forte ma non c’è nessun intento blasfemo e – continuano – non si intende in alcun modo banalizzare l’atto della preghiera. Rivendichiamo dunque la nostra scelta e ci dispiace profondamente essere accusati di cose assai lontane dai nostri valori e dalla nostra cultura”.

L’azienda, ha annunciato di rimettersi a eventuali decisioni dell’AIP (Istituto Autodisciplina Pubblicitari). Ora, spetterà a loro decidere se il manifesto può rimanere o deve essere rimosso. Se così non fosse, il 21 marzo per Papa Francesco meglio non passare da via Marina.

Lascia un commento

18 + quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.