Papa Francesco a Napoli, le tappe della visita pastorale del 21 marzo

La visita annunciata dal Cardinale Sepe, “segno di amore e di attenzione verso tutti”

Papa-FrancescoVenerdì 9 gennaio il cardinale Crescenzio Sepe ha reso noto il Programma Ufficiale della visita della massima figura ecclesiastica a Napoli in un messaggio, “Sabato 21 marzo 2015, Papa Francesco visiterà la nostra santa Chiesa”. La visita del Santo Padre, secondo il Cardinale, “sarà segno di amore e di attenzione verso tutti, in particolare per quanti spendono le proprie energie per il bene della nostra gente”.

“Il Papa  incontrerà le periferie esistenziali, i poveri, gli ammalati e i carcerati allo scopo di cogliere le sofferenze e le speranze che attraversano la città di Napoli. Inoltre, il Pontefice sosterrà e conforterà gli operatori e le figure ecclesiastiche del capoluogo campano, allo scopo di indulgerli a produrre frutti abbondanti nel loro operato. Infine, conclude il Cardinale: “Questo grande dono che il Signore fa con la sua venuta, incoraggia la nostra Comunità ecclesiale e civile ad un impegno più deciso e responsabile”.

L’ITINERARIO – Il Santo Padre arriverà in elicottero a Scampia e svolgerà un lungo itinerario. Il Comune di Napoli per l’occasione ha previsto una limitazione del traffico in determinate zone della città per garantire la massima funzionalità delle strade per i cittadini e per il transito del Pontefice. Saranno ammessi soltanto i veicoli delle Forze di Polizia, della Stampa o con a bordo diversamente abili.

Di seguito elenchiamo i luoghi in cui si troverà il Papa, con i relativi orari e limitazioni del traffico.
Ore 9.00 – Arrivo a Scampia in elicottero
Ore 9.30 – Incontro con la Popolazione del Rione a Piazza Giovanni Paolo II
Ore 11.00 – Celebrazione Eucaristica a Piazza del Plebiscito
Ore 13.00 – Pranzo con i detenuti al Carcere di Poggioreale
Ore 15.00 – DUOMO. Venerazione delle Reliquie di San Gennaro e Incontro con il Clero e i Religiosi
Ore 16.15 – Chiesa del Gesù Nuovo – Incontro con gli ammalati
Ore 17.00 – Lungomare Caracciolo – Incontro-festa con i Giovani e le Famiglie
Ore 18.15 – Partenza del Santo Padre in elicottero dal porto.

Dalle ore 00,01 del giorno 21 marzo fino a cessate esigenze dello stesso giorno, sarà vietato il transito veicolare nell’area delimitata da: Via Fuorigrotta, Via Caracciolo, Via Giordano Bruno, Corso Vittorio Emanuele, Via Salvator Rosa, Via Santa Teresa degli Scalzi, Corso Amedeo di Savoia, Via Amerigo Vespucci, Via Nuova Marina, Piazza Garibaldi, Via Arenaccia, Corso Meridionale, Via Taddeo da Sessa, Via Nuova Poggioreale, Piazza Carlo III, Via Foria, Via Nicola Nicolini, Via Filippo Maria Briganti, Piazza Giuseppe di Vittorio, Via del Cassano, Via De Pinedo, Strada Comunale Limitone di Arzano, Strada Comunale di Casavatore, Via Roma verso Scampia, Via Fratelli Cervi, Via della Resistenza, Via Bakù, Via Pietro Gobetti, Via Ettore Ciccotti, Via Milano, Via Regina Margherita, Via Comunale Vecchia di Miano, Via Alessandro Mazzocchi, Via Arcangelo Ghisleri, Piazza  Giuseppe Zannardelli.

In via eccezionale in questi luoghi potranno transitare i veicoli dei residenti, i mezzi pubblici di linea e non di linea, le forze dell’ordine e i suddetti enti giornalistici.

Lascia un commento