Insieme per la legalità, all’Istituto comprensivo “53° Gigante Neghelli”

Una Festa del papà all’insegna dell’impegno sociale di tante vittime innocenti uccise dalle mafie

marcia-anticamorraForse a qualcuno potrà sfuggire che il 19 marzo 1994 la camorra casalese uccideva Don Peppe Diana, parroco di Casal di Principe. Una figura quella di Don Diana assimilabile a Don Puglisi, parroco di Brancaccio, ucciso dalla mafia il 15 settembre 1993. Due parroci uccisi perché impegnati a difendere i giovani e la legalità. Il ricordo sarà vivo in un incontro organizzato dal dirigente scolastico Mariarosaria Scalella, domani 19 marzo alle ore 11,00, presso l’aula magna dell’Istituto comprensivo “53° Gigante Neghelli” di Piazza Neghelli, 41 a Napoli.

“In questa giornata, – si legge in una nota degli organizzatori -, noi vogliamo ricordare tutte le vittime innocenti della criminalità, come Giancarlo Siani, Mimmo Beneventano, Marcello Torre,  Simonetta Lamberti, Silvia Ruotolo, Gigi Sequino, Paolo Castaldi, Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Angelo Vassallo, perché la loro abnegazione, il loro impegno siano un monito per ognuno di noi: impegnarci sempre per la libertà e la legalità”.

“Questo incontro – continua la nota – non è una semplice commemorazione, ma un confronto su temi che quotidianamente vengono affrontati con l’obiettivo di far pervenire gli alunni  al rispetto delle regole non solo come leggi da rispettare per timore di una punizione, ma come una norma interiorizzata e per far conoscere le procedure giudiziarie, lo svolgimento di un processo e tutto quello che sottende un  processo contro la criminalità organizzata”.

Questo in dettaglio il programma della giornata di approfondimento:

I Parte

Introduzione a cura degli alunni del corso B ad indirizzo musicale

“Un processo penale: chi, come e quando ” – Dibattito con il Magistrato Massimo Amodio

II Parte

Performance “Per non dimenticare”  a cura degli alunni della 3C

Intervento dei familiari delle vittime M. Evangelista e P. Castaldi e di:

Don Vittorio Zeccone, Presidente Associazione Onlus  “Casa del Giovane” in memoria di “Gigi e Paolo”

Luigi Cuomo, Associazione Antiracket Pianura in memoria di Gigi e Paolo

Antonio D’Amore, Coordinatore Provinciale LIBERA Napoli

Conclusioni a cura  delle Autorità presenti

Lascia un commento