40 studenti finiti in ospedale per intossicazione alimentare dopo gita scolastica

Stavano tornado da Vienna, arrivati a Jesolo i primi sintomi, nausea e mal di pancia. In 40 sono finiti in ospedale

studenti gitaPadova, 21 marzo – Uno spiacevole inconveniente per una scolaresca di circa 150 ragazzini di una scuola media di Santa Maria Capua Vetere.  Stavano rientrando da una gita di una settimana a Vienna quando, una quarantina tra studenti e insegnati sono finiti in ospedale perché colti da sintomi di gastroenterite, pare dovuta ad un intossicazione alimentare.

Secondo le prime informazioni sarebbero stati portati, per accertamenti medici, al policlinico di Padova, all’ospedale San’Antonio, oltre che nei nosocomi di Piove di Sacco e Abano, sempre nel padovano. Fortunatamente nessuno di loro è in gravi condizioni.

Prima di chiedere l’intervento del 118, la comitiva di studenti aveva alloggiato in un albergo di Jesolo (Venezia). Secondo quando riferito dai titolari della struttura pare che i ragazzi appena giunti, la sera prima, già lamentavano forti mal di pancia e nausea e molti di loro avrebbero rinunciato alla cena. In mattinata hanno fatto colazione e si sono rimessi in viaggio.

 FOTO: tratta da ansa.it

Lascia un commento