Vomero, assaltata una banca. Esplosi numerosi colpi d’arma da fuoco

Due banditi hanno tentato di svaligiare la sede della Credem esplodendo colpi di pistola mentre alcuni ragazzini uscivano da una vicina scuola. Il colpo è stato sventato grazie all’intervento di una guardia giurata

rapina al vomeroNapoli, 23 marzo – Due banditi hanno letteralmente preso d’assalto una banca esplodendo colpi d’arma da fuoco tra i passanti terrorizzati e mentre alcuni ragazzini stavano uscendo da scuola. Il tutto è accaduto poche ore fa, nel cuore del Vomero, quartiere collinare di Napoli.

L’obiettivo dei malviventi era la sede Credem sita in via Enrico Alvino, a pochi metri di distanza da un istituto scolastico secondario: il “Giuseppe Mazzini” da cui si apprestavano ad uscire gli studenti nel momento in cui i banditi hanno cercato di svaligiare la banca.

Il colpo è stato sventato grazie al coraggioso intervento di una guardia giurata, in servizio all’esterno dell’istituto di credito. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Vomero che stanno indagando sull’episodio. Gli esperti dell’arma hanno repertato due proiettili: un bossolo e un colpo inesploso calibro 9.

FOTO: tratta da ilmattino.it

Lascia un commento