Sciopero di 4 ore dei mezzi pubblici nelle principali città Italiane

Indetto dall’USB (Unione Sindacale di Base). Garantiti i servizi minimi

metroLunedì 30 marzo, si prospetta una giornata difficile per gli utenti di mezzi pubblici. Lo sciopero, che interesserà le principali città italiane, a Napoli è stato indetto dall’USB (Unione Sindacale di Base) e avrà una durata di 4 ore. Nel capoluogo partenopeo coinvolgerà cumana, circumflegrea, bus, metro e funicolari ANM.

La cumana e la circumflegrea sciopereranno dalle ore 8.00 alle ore 14.30. I mezzi ANM dalle ore 9.30 alle 13.30. Per quanto riguarda le linee bus della compagnia, le ultime partenze saranno effettuate 30 minuti prima dell’inizio dello sciopero mentre il servizio tornerà regolare 30 minuti dopo.

Per quanto riguarda la metro linea 1 e le funicolari, gestite sempre dall’Azienda Napoletana Mobilità, sulla tratta Piscinola-Garibaldi l’ultima corsa da Piscinola è alle ore 9.10 mentre da Garibaldi alle ore 9.20. La prima corsa da Piscinola è prevista alle ore 13.50 mentre da Garibaldi alle ore 14.30. Funicolare centrale, Chiaia, Montesanto e Mergellina, ultima corsa ore 9.20 e prima corsa ore 13.50

Lascia un commento