Cosentino trasferito da carcere di Secondigliano, indagato agente

Via da Secondigliano in penitenziario fuori della Campania

CosentinoL’ex sottosegretario Nicola Cosentino è stato trasferito dal carcere di Secondigliano di Napoli, dove era detenuto, in un penitenziario al di fuori della Campania. Lo riferisce la Repubblica.

Il provvedimento è stato adottato in seguito a una perquisizione della cella disposta nello scorso fine settimana dal pm Fabrizio Vanorio e dal procuratore aggiunto Giuseppe Borrelli. Un agente penitenziario – secondo quanto riferisce il giornale – risulta indagato.

Lascia un commento

9 + 11 =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.