Operaio cade da impalcatura e muore sul colpo

L’uomo stava lavorando senza protezioni ad un’altezza di 10 metri. Probabilmente nello spostare alcune lamiere è scivolato ed è precipitato dall’impalcatura. E’ morto sul colpo

ambulanzaNapoli, 28 marzo – Un operaio di 55 anni, originario di Mugnano è morto cadendo da un impalcatura. E’ successo a Napoli, in vico Castellina, nel quartiere Sanità. Inutili i tentativi di soccorso, l’uomo è deceduto sul colpo.

Secondo quanto reso noto dai carabinieri l‘uomo stava lavorando, senza protezioni, insieme ad altri due operai con i quali stava spostando delle lamiere. Probabilmente il peso eccessivo ha fatto sì che l’operaio scivolasse precipitando da circa 10 metri di altezza. Sull’accaduto stanno indagando i carabinieri della compagnia Stella.

FOTO: tratta da ansa.it

Lascia un commento